Tutorial Base Ambiente PIC C + MPLAB - www.robot-home.it -

 

Sunday 23rd November, 2014 - 02.48:37 -

 

Site Index

-- Forum --

:: Home page ::
:: Progetto ::
:: Controllo ::
:: Codice ::
:: Elettronica ::
:: Struttura ::
:: Media ::
:: Links ::
:: Chi sono? ::

Forum news
Impossibile connettersi al DB: Access denied for user 'Myzhar'@'localhost' (using password: YES)
Sponsor TradeDoubler
Support the project
Ti sono stato utile?
Offrimi un caffè
Marchio di accettazione
Sponsor SoloDomini
Tutorial MPLAB + PicC-Lite

Tutorial di Base per lo sviluppo di software in linguaggio C per PIC

[ Per qualsiasi dubbio e commento è disponibile un thread sul forum del sito: link ]

Sviluppare software per microcontrollori PIC in linguaggio C è quanto di più semplice e meno costoso di quanto possa sembrare. La Microchip, casa costruttrice dei microcontrollori (MCU), mette a disposizione un ambiente di sviluppo e debug (IDE) gratuito molto potente e funzionale, il MPLAB. Purtroppo tale ambiente non supporta nativamente la compilazione di codice scritto in linguaggio C, ma solo in assembler.
A tal proposito ci viene incontro il compilatore PicC creato dalla Hi-Tech. Tale compilatore nella sua versione più evoluta non è gratuito, però esiste una versione ridotta, denominata PICC-Lite™, che può essere scaricata gratuitamente.
Tale versione limita la compilazione ad un numero ridotto di microcontrollori Microchip e ad una quantità limitata di memoria programma utilizzabile. Questo però non è un nostro problema in quanto tra i controllori supportati troviamo il Pic 16F84, il 16F627 (il cui software è compatibile con quello per 16F628) e il 16F877, tutti quelli utilizzati nel progetto Home Rover.
Il tutorial utilizza MPLAB® IDE 7.3 e PICC-Lite™ 9.50, ma può essere riferito senza problemi a versioni precedenti o successive di entrambi i prodotti.

Installazione
Dopo aver scaricato le ultime versioni di entrambi i software procedete alla loro installazione nel seguente ordine: MPLAB® , quindi PICC-Lite™, che verificherà se il primo è già stato installato.

Creazione di un semplice progetto con MPLAB®
Lo sviluppo del software per PIC è realizzato interamente tramite l'IDE messo a disposizione da MPLAB®.
Innanzitutto lanciate l'ambiente MPLAB®, quindi dal menu scegliete "Project" e ancora "Project Wizard...". A questo punto l'ambiente vi metterà a disposizione un wizard per poterlo configurare secondo le vostre esigenze.
Selezionate nella seconda finestra che vi si presenterà l'MCU che andrete ad utilizzare, nel nostro caso il "PIC 16F627A".
A questo punto entra in gioco l'integrazione tra MPLAB® IDE e PICC-Lite™, infatti vi verrà richiesto quale suite andrete ad utilizzare per compilare, assemblare e linkare il vostro software, nel nostro caso quindi: "HI-TECH PICC ToolSuite".
Scegliete dunque un nome per il progetto e la cartella in cui verrà sviluppato: "Tutorial_1" sarà il suo nome, "C:\Documents and Settings\Myzhar\Desktop\Tutorial_1" la sua cartella.
Vi verrà ora richiesto di aggiungere dei file esistenti al progetto, ma non abbiamo ancora creato niente e niente aggiungeremo.
La prossima finestra vi presenterà un riassunto delle impostazioni selezionate, premendo su Fine avrete dunque creato il vostro ambiente per il vostro primo progetto.

Impostazione dell'ambiente
A questo punto vi si presenterà l'ambiente scarno illustrato nella figura sottostante (click per allargare):

Per poterlo rendere il più informativo possibile vi consiglio di aprire le seguenti finestre:
Dal menu "View" selezionate:
1) "Output": è la finestra che vi mostrerà i messaggi di errore in compilazione, i risultati delle ricerche e altri utili messaggi. Questa finestrà torna molto utile se posizionata nella parte bassa della finestra principale e allargata a tutta la sua estensione.
2) "11 Special Function Registers": è la finestra che mostra lo stato di tutti i principali registri dell'MCU utilizzato. Lo posizionerete nella parte destra della finestra principale. Vi consiglio di spostare la colonne "Binary" come terza e allargare la finestra in modo che mostri le tre colonne "Address, SFR Name, Binary".
3) Lasciare al centro lo spazio per la finestra di editing del codice.

Il risultato finale è illustrato nella seguente immagine:

Compilazione e Debug
A questo punto non resta altro da fare che scrivere il codice, compilarlo e debuggarlo.
Il codice che ci appresteremo a compilare può essere scaricato qui.
E' un semplice programmino che non fa altro che alternare l'uscita del pin RB0 del PIC da 0 a 1 e viceversa.
Il file scaricato contiene un errore che ci appresteremo a correggere.
Create dunque un nuovo file, copiateci il codice da quello scaricato, salvatelo come "main.c" nella cartella del progetto e aggiungetelo al progetto cliccando con il tasto destro su "Source Files" dell'albero di progetto nella finestra di sinistra e scegliendo "Add Files" dal menu che vi si aprirà.
Per poter compilare il codice in modalità di simulazione è necessario impostare l'ambiente:
""Debugger" -> "Select Tool" -> "MPLAB SIM"".
Nella Toolbar compariranno dei nuovi pulsanti. Premere il primo avente la forma del classico tasto Play denominato "Run". Il compilatore entrerà in esecuzione cercando eventuali errori di sintassi, se non ne trova (nostro caso) il programma andrà in esecuzione fermandosi alla prima istruzione disponibile.

Continuate ad eseguire il programma passo-passo premendo il tasto F7, vedrete la freccia gialla spostarsi sull'istruzione in esecuzione, ma nella finestra di destra, dove sono elencati i registri non vedrete nessun cambiamento nel bit 0 del registro PORTB, come invece vorremmo.
L'errore è dovuto al commento sulla riga di codice "TRISB0 = 0;", che ha il compito di indicare al PIC che il bit 0 della porta PORTB funzionerà da output. Togliete il commento "//" e rieseguite.
Questa volta il bit 0 di PORTB cambierà continuamente valore tra 0 e 1, come effettivamente ci saremmo aspettati.

Come avrete notato non è molto complicato utilizzare l'IDE messo a disposizione da Microchip, nonostante sia molto funzionale e informativa.

Spero che questo tutorial vi sia di aiuto nel seguire l'evoluzione del progetto Home Rover.

Per qualsiasi dubbio e commento è disponibile un thread sul forum del sito: link.


Il tutorial ti è stato utile?
Offrimi un caffè, sarò felice di realizzarne di migliori.
Marchio di accettazione
Sponsor Criteo
Sponsor Heyos
Copyright 2006© - Everyone can use the contents of these pages in the way he thinks better. Webmaster Myzhar. Site Admin